Translate

sabato 1 giugno 2013

Vitamina D3




"...ed il terzo giorno creò la luce..."

...o accadde nel secondo giorno?
Non ricordo, è passato veramente troppo tempo....
Comunque sia, Genesi o Non Genesi, vorrei partire dal principio, dalla base di un buon programma di integrazione sportiva. 

Colecalciferolo: più ormone che vitamina.

La vitamina D appartiene al gruppo di Secosteroidi, sostanze lipido-solubili con azione simile a quella degli steroidi (testosterone, cortisolo, colesterolo), responsabili dell'assimilazione di calcio e fosfati a livello intestinale.



Non è solo questo....
Vari studi hanno mostrano l'efficacia della vitamina D nel prevenire più del 77% dei tumori grazie ad una importante azione di rafforzamento del sistema immunitario.
Osservando un atleta  ciò è molto importante:
un buon sistema immunitario previene influenze, raffreddori stagionali e migliora il recupero, evitando momenti in cui, causa malessere, si è costretti a saltare la seduta di allenamento.

Vi siete mai chiesti, come mai, nei periodi estivi vi sentite, per la maggior parte del tempo, felici, entusiasti della vita, spesso iperattivi (ed abbastanza "arrapati")?
No, non riguarda solo le ferie e la pausa dagli studi....
Non riguarda solo il mare e le donnine in costume...
Riguarda invece il Sole, e la stato di "gioia-da-stupefacenti" che proviamo è direttamente proporzionale a quanto tempo passiamo ad abbronzarci.

La Vitamina D3, il colecalcifero è prodotta dalla nostra pelle attraverso un processo fotochimico di iterazione tra il Deidrocolesterolo ed i raggi ultravioletti UVB.
Circa 30 minuti di esposizione totale alla luce del sole producono dalle 10.000 alle 20.000 UI (unità Internazionali) di Vitamina D3.
Una volta sintetitizzata, la vitamina D, attraverso il circolo sanguigno e raggiunge il fegato, sito in cui viene convertita nel prormone Calcidiolo.

Il Calcidiolo circolante viene convertito in Calcitriolo, la forma bioattiva di vitamina D, attraverso processi chimici che avvengono nei reni e in elementi figurati del sistema immunitario (monociti e macrofagi).
Il ruolo più importante della vitamina D  è giocato nel mantenere un ottimale livello di Calcio nell'osso stimolando l'assorbimento del calcio a livello intestinale, promuovendo l'aumento del numero di Osteoclasti e ottimizzando il lavoro dell'ormone Paratitroideo (mantiene un buon livello di calcio nel sangue).
La Vitamina D non si limita, però, solo a questo....

I recettori del Colecalcitriolo (VDR) si trovano espressi nella maggior parte dei tessuti del nostro corpo (tiroide, gonadi, cervello, cuore e prostata.), ciò a portato i ricercatori a chiedersi se il compito del Colecalcitriolo riguardasse la sola salute dello scheletro.
Hanno scoperto che l'azione della vitamina D è ben più ampia:

1) Previene l'osteopenia, osteoporosi e rachitismo.

2) Previene il 70% dei tumori e l'insorgere di malattie autoimmuni.

3) Previene patologie cardiache, infarti e diabete di tipo 2.

4) Previene la depressione, il morbo di Alzheimer e la demenza senile.

5) Aumenta il senso di benessere, attenua la sindrome pre-mestruale.

6) Incrementa forza ed adattamento muscolare.


Parte pratica: Dosaggio

Prima di iniziare ad integrare con la vitamina D3:

Seasonal variation of testosterone and waist to hip ratio in men: the Tromas study.
Svartberg J, Jorde R, Sundsfjord J, Bonaa KH, Barrett-Connor E

Abstract
Studies of seasonal variation in male testosterone levels show contradictory results. We report here a cross-sectional study of the seasonal variation in total and free testosterone, LH, and SHBG levels in 1548 men living in north Norway, a population exposed to a wide seasonal variation in temperature and daylight. Total testosterone showed a bimodal seasonal variation (P < 0.001) with a small peak in February, the nadir in June, and a more prominent peak in October and November. Free testosterone also showed a significant seasonal pattern (P < 0.001), with the peak in December and the nadir in August. These patterns persisted after adjusting for age and waist to hip ratio (P < 0.001). Lowest testosterone levels occurred in months with the highest temperatures and longest hours of daylight. Waist to hip ratio paralleled the change in daylight and temperature, with the highest values during the summer and was thus inversely related to the seasonal testosterone variation. The variations in hormone levels were large, with a 31% difference between the lowest and highest monthly mean level of free testosterone. Prospective studies are needed to establish the direction of the association and its etiology.


Effect of vitamin D supplementation on testosterone levels in men. 
Pilz S, Frisch S, Koertke H, Kuhn J, Dreier J, Obermayer-Pietsch B, Wehr E, Zittermann A.


Source

Abstract
The male reproductive tract has been identified as a target tissue for vitamin D, and previous data suggest an association of 25-hydroxyvitamin D [25(OH)D] with testosterone levels in men. We therefore aimed to evaluate whether vitamin D supplementation influences testosterone levels in men. Healthy overweight men undergoing a weight reduction program who participated in a randomized controlled trial were analyzed for testosteronelevels. The entire study included 200 nondiabetic subjects, of whom 165 participants (54 men) completed the trial. Participants received either 83 μg (3,332 IU) vitamin D daily for 1 year (n = 31) or placebo (n =2 3). Initial 25(OH)D concentrations were in the deficiency range (< 50 nmol/l) andtestosterone values were at the lower end of the reference range (9.09-55.28 nmol/l for males aged 20-49 years) in both groups. Mean circulating 25(OH)D concentrations increased significantly by 53.5 nmol/l in the vitamin D group, but remained almost constant in the placebo group. Compared to baseline values, a significant increase in total testosterone levels (from 10.7 ± 3.9 nmol/l to 13.4 ± 4.7 nmol/l; p < 0.001), bioactive testosterone(from 5.21 ± 1.87 nmol/l to 6.25 ± 2.01 nmol/l; p = 0.001), and free testosterone levels (from 0.222 ± 0.080 nmol/l to 0.267 ± 0.087 nmol/l; p = 0.001) were observed in the vitamin D supplemented group. By contrast, there was no significant change in any testosterone measure in the placebo group. Our results suggest that vitamin D supplementation might increase testosterone levels. Further randomized controlled trials are warranted to confirm this hypothesis.

Seasonality, waist-to-hip ratio, and salivary testosterone

Van Anders SM, Hampson E, Watson NV


Source

Abstract
Patterns of seasonal variation in testosterone (T) and T-dependent measures are poorly understood in humans and particularly in women, despite their importance in other animals. We examined seasonal fluctuations in salivary T in women and men, and waist-to-hip ratio (WHR) in women. Participants were 220 women and 127 men from central and West Coast North America. Results showed that T was significantly highest in autumn for both women and men, and that WHR in women closely matched the seasonal variation in T, with high values in the fall and summer. This suggests that T does show a reliable fluctuation over the seasons, which may result in meaningful fluctuations in behavioral, cognitive, and somatic variables associated with T.

Come ben vedete è molto logica l'attrazione per questo "nuovo" integratore da parte dei CrossFitters e di tutti gli appassionati di Benessere Fisico.
Molte carenze possono essere colmate solo grazie a questo supplemento.

Dosaggio

Quindi, quanto decidete di integrare con la vitamina D3, dovete pensare ad un alto dosaggio, in special modo nei periodi in cui non vi è possibile accoccolarvi per 20 o 40 minuti al giorno sotto un caldo sole.

Il livello ematico di 25(OH)D (25-IdrossivitaminaD) dovrebbe essere mantenuto nel range di 60-80 ng/ml, per ottenere questo dovrebbe aggiustare la vostra integrazione a seconda del bisogno.
Generalmente, ogni 1.000 UI di Colecalciferolo, si nota un aumento del livello sanguigno di 25(OH) di 10ng/ml.
Dosaggi tra le 2.500 e le 7.000 UI al giorno son raccomandati.



La "Net-Integratori" ha in commercio un ottimo prodotto a base di puro Colecalferolo: Muscle D3 Net Integratori



-Keep You Strong-

Nessun commento:

Posta un commento